Due giorni fa, mi sono ritagliata un paio d’ore per prendere il tè con una mia preziosissima amica in una pasticceria che ci piace, dove, fra cupcake e confetti dai colori improbabili, ci siamo scambiate i regali di Natale. L’ho guardata spacchettare il suo, per cogliere quell’espressione di contentezza infantile che affiora per un attimo sul volto di qualunque adulto di fronte a un regalo azzeccato e inaspettato, un regalo che riesce a trasmettere cura e attenzione.

Io adoro quell’espressione, anche se dura al massimo qualche secondo. Orchestrare quel piccolo momento di gioia per le persone che amo è per me uno degli aspetti sostanziali del Natale e ha più a che fare col tempo speso nella ricerca che col denaro speso (non si tratta praticamente mai di regali costosi).

Da qualche anno ho messo a fuoco gli elementi che per me fanno il Natale e ho tagliato su tutto il resto. Finalmente, il mio Natale mi somiglia, nel senso che è quello che desidero avere: semplice da vivere e gestire, ma molto confortante.

Il punto è che anche il Natale, come tutto il resto, può essere semplificato, in modo che sia davvero un momento di gioia e non un tour de force che distrugge il piacere della festa.

 

10 REGOLE PER SEMPLIFICARE IL NATALE E… RIUSCIRE A GODERSELO

 

Eccoti qualche suggerimento che può esserti utile per semplificare il Natale recuperandone lo spirito:

●  SELEZIONA. Individua gli elementi imprescindibili per te, senza i quali non sarebbe Natale. Di che cosa t’importa? Che cosa fa Natale per te? Che cosa ti rallegra veramente? Concentra le tue energie su questo. Il resto è solo fatica aggiuntiva.

●  RIDIMENSIONA. Evita gli eccessi, sotto tutti i punti di vista. Riduci il numero di inviti accettati, riduci il budget per i regali (ma pensali con più cura), riduci la quantità di pietanze (ma non la qualità), riduci la durata del pranzo. L’importante è non tagliare sulle cose che per te e per i tuoi cari costituiscono l’essenza stessa del Natale.

●  DELEGA. Non sovraccaricarti, è festa anche per te. Distribuisci i compiti chiaramente. Se condividi la fatica, ti sarà tutto più lieve. A casa mia, abbiamo fissato un menu di Natale che ha variazioni pressoché nulle da un anno con l’altro: ognuno porta una pietanza che gli riesce bene e ci mettiamo cinque minuti a organizzarci via whatsapp.

●  PROGRAMMA. Dedica qualche minuto di attenzione a organizzare i tempi, in modo da non stressarti facendo ciò che devi fare all’ultimo momento. Prepara prima quello che puoi preparare prima.

●  CONTRIBUISCI. Se non ami cucinare (come me!) e il pranzo di Natale non si svolge a casa tua, offriti di fare altro, come arrivare prima per apparecchiare la tavola, portare il vino o un centrotavola fatto con diversi tipi di pane.

●  SII PRESENTE. Questo è un punto fondamentale: fermati e goditela. Non pensare a quello che non sei riuscito a fare o a quello che farai dopo. Goditi il momento, goditi le persone che ci sono, goditi il cibo, goditi i regali che ricevi, goditi l’atmosfera di festa.

●  ASCOLTA IL CORPO. Non sovraccaricare neanche il tuo corpo, non affaticarlo riempiendoti di cibo mandato giù senza pensare. Fai onore alle cose buone che ci sono, ma ascolta i segnali di sazietà. 

●  RECUPERA. Prevedi una pausa, prenditi una pausa. Soprattutto se nel corso della giornata ti devi spostare da un luogo all’altro. Esci a fare due passi, con la scusa di smaltire un po’ il cibo, o ritirati a riposare per qualche minuto.

●  OZIA. Finiti i pranzi e le visite, datti il permesso di oziare e basta (questo vale anche per il giorno di Santo Stefano). Per me Natale non è Natale se non guardo uno di questi tre film: La vita è meravigliosa, La moglie del vescovo o il più recente Love Actually. Li ho visti un numero vergognoso di volte, ma… non falliscono mai.  

●  CREA CONSAPEVOLMENTE UNA BELLA GIORNATA. Anche se non ami il Natale, si tratta pur sempre di una sola giornata, che puoi rendere comunque migliore sia per te che per i tuoi cari. Sei tu a decidere se trascorrerla al meglio delle tue possibilità o soffrirla.

.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione possibile. Per dare il tuo consenso al loro utilizzo, clicca l'apposito bottone. Se vuoi approfondire, puoi visitare la pagina dedicata per capirne di più. Voglio approfondire

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi