“Happiness is in your choices”, recitava la pubblicità di Starbucks. Ricordi la scena del film C’è posta per te, in cui Tom Hanks dice che da Starbucks ci vogliono almeno 6 decisioni per prendere una semplice tazza di caffè? Lungo o ristretto? Normale o decaffeinato? Con latte scremato o latte intero? Con dolcificante o senza zucchero? Con zucchero bianco o di canna? Con o senza panna? 

Siamo davvero sicuri che avere la possibilità di scegliere tra una miriade di opzioni, anche per ordinare un semplice caffè, sia sempre una buona cosa e, più in generale, è vero il “dogma” più opzioni = più libertà = più felicità?

Secondo lo psicologo Barry Schwartz, autore del bestseller The paradox of choice: why more is less, le cose non stanno così.

Al contrario, nel suo TED Talk (sottotitolabile in italiano) spiega chiaramente, e in modo anche molto divertente, che il moltiplicarsi delle possibilità di scelta ha un effetto paralizzante e quindi provoca infelicità.

Non solo, anche quando riusciamo a scegliere ci sentiamo insoddisfatti perché abbiamo sempre il dubbio di non aver fatto la cosa migliore.

 

DECIDERE COSA DECIDERE

 

Qual è la soluzione? Limitare le scelte. Perché limitare le scelte, ridurre le opzioni, non vuol dire limitare la nostra libertà.

Avere meno decisioni da prendere, soprattutto per quanto riguarda le piccole cose, ci facilita realmente la vita e ci rende di conseguenza più felici.

La paralisi da troppa scelta non ci prende soltanto davanti a uno scaffale con cento tipi diversi di yogurt. Quante volte ci siamo ritrovati la mattina davanti a un armadio pieno zeppo di vestiti, perdendo un tempo infinito per arrivare a decidere come vestirci? Quante volte ci abbiamo messo ore a scegliere che cosa mettere in valigia?

In una celebre intervista Barack Obama ha dichiarato: “Non voglio dover prendere decisioni su che cosa mangiare o su come vestirmi, perché ne devo già prendere troppe. L’energia necessaria a prendere decisioni va focalizzata”.

Quest’approccio trova un serio fondamento negli studi del professore di psicologia Roy F. Baumeister: nel suo libro La forza di volontà spiega che possediamo solo una quantità finita di forza di volontà che si esaurisce con l’uso, qualunque sia la decisione da prendere. Quindi, anche scegliendo che cosa metterci la mattina o quale yogurt comprare. E più la esauriamo più la qualità delle nostre decisioni peggiora.

Quindi, è essenziale scegliere le nostre scelte, impiegare la nostra forza di volontà per quello che è realmente importante per noi, evitando di esaurirla per decisioni futili.

 

I VANTAGGI DI LIMITARE LE SCELTE

 

Joshua Becker, autore del sito Becoming Minimalist, ha provato a elencare in un articolo le ragioni e i vantaggi per cui tante persone di successo vestono sempre allo stesso modo (ricordiamo tutti la “divisa” di Steve Jobs). Eccoli:

1. riduce le decisioni da prendere

2. riduce lo spreco di tempo

3. riduce lo stress

4. riduce lo spreco di energia

5. rende più facili gli abbinamenti

6. è “iconico”

7. consente di ridurre le spese

8. dà tranquillità d’animo

Senza arrivare a tanto (nonostante gli esempi illustri) e rimanendo sul tema dell’abbigliamento, puoi ottenere enormi benefici anche soltanto riducendo il guardaroba a un numero più limitato di capi, versatili, che ti piacciano davvero e che tu possa abbinare senza sforzo.

Ti permetterà di evitare che il tuo cervello sia ingaggiato in sforzi inutili che ti faranno iniziare la giornata già stanco e frustrato.

Questo vale per tutto: limita le scelte e semplifica il più possibile, in qualunque ambito.

Ti sentirai più libero dalla prigione delle troppe opzioni, più produttivo e più felice.

 

 

Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione possibile. Per dare il tuo consenso al loro utilizzo, clicca l'apposito bottone. Se vuoi approfondire, puoi visitare la pagina dedicata per capirne di più. Voglio approfondire

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi