Nel “Trattato della pittura” Leonardo da Vinci suggerisce di portare sempre con sé un libretto su cui annotare le proprie osservazioni, perché “questa sarà cosa utilissima”. 

Non si limitò a consigliarlo, ma lo praticò per tutto quello che poteva essere messo per iscritto: ha lasciato migliaia di pagine di taccuini, in cui idee, ricerche e disegni sono mischiati a liste della spesa e cose più profane.

Perché annotare “sarà cosa utilissima”? Perché le idee sembrano avere un approccio da folletti.

Difficile che arrivino quando vengono invocate (mi è capitato di agonizzare a lungo davanti al computer, anche soltanto per trovare una chiave nuova per esprimere un concetto in una presentazione). No, le idee sempre vengono mentre stiamo facendo tutt’altro, tipicamente quando siamo sotto la doccia o mentre camminiamo.

Ovunque ci vengano, però, la cosa fondamentale è afferrarle, come Leonardo aveva già intuito. Se non lo si fa se ne andranno, ce ne ricorderemo una su dieci. 

La soluzione sta nello sviluppare l’utilissima abitudine a fissarle, senza dover fare affidamento sulla memoria. Così, otterremo anche il vantaggio di scaricare la nostra mente dell’onere di ricordare, evitandoci la frustrazione per non essere riusciti a farlo efficacemente. Ci sentiremo di conseguenza più leggeri e più ricettivi, aperti ad accogliere nuovi stimoli dai quali poi potranno nascere altre idee

Qualunque sia il sistema per fissarle è essenziale che sia semplice e sempre accessibile, perché questo aumenta di molto le probabilità di riuscire ad adottarlo in pianta stabile. 

Scrivere le idee su un taccuino è pratico ed è certamente meglio di niente, ma non consente di organizzarle al meglio. Sarà complicato recuperarle e perderemo un tempo infinito a rileggere pagine e pagine per trovare quello che cerchiamo.

 

COME ANNOTARE E ORGANIZZARE LE IDEE SENZA SFORZO

 

Il sistema acchiappaidee che per me si è rivelato il più efficace in assoluto è il programma Evernote, del quale dico sinceramente che non potrei più fare a meno. Ne scrivo perché mi sono resa conto parlandone che non tutti ne conoscono davvero i vantaggi e la semplicità d’uso. 

Non solo cattura qualunque pensiero si voglia catturare, ma organizza poi le note per argomenti (i famosi “taccuini” che puoi nominare come preferisci) e le rende disponibili da tutte le piattaforme.

Cosa significa nella pratica? Significa che puoi prendere una nota qualsiasi mentre sei in giro, scrivendola sullo smartphone o, se non hai voglia di scrivere, registrandola, e poi te la ritrovi sul pc o sull’iPad, perché viene tutto sincronizzato su tutti i tuoi dispositivi in automaticoPuoi organizzare la tua nota subito, mentre la prendi, salvandola già nel “taccuino” più appropriato, o puoi farlo in un secondo momento.

Non solo: puoi catturare idee e stimoli anche scattando una foto. L’altro giorno ho visto per strada il manifesto di una mostra che desidero vedere, l’ho fotografato e salvato in Evernote in un taccuino che ho denominato “cose belle da fare a marzo”. 

Con questo sistema puoi tenere anche un diario di viaggio, in cui conservare foto e impressioni, o delle veloci recensioni di libri che hai letto e di film che hai visto. Davvero le possibilità di utilizzo sono infinite.

 

I VANTAGGI DI EVERNOTE CLIPPER

 

Un’altra cosa utilissima di questo programma è l’estensione Evernote Clipper, che si aggiunge a Firefox o a Chrome e che dà la possibilità di ritagliare, raccogliere e conservare tutti gli articoli del web che interessano, ritrovando poi anche questi organizzati su qualsiasi dispositivo. Quando avrai qualche minuto per leggerli, non dovrai perdere tempo a cercarli e il recupero delle informazioni sarà velocissimo (ci si rende conto molto presto della mostruosa quantità di tempo che questo sistema consente di risparmiare).

Se ancora non conosci questo programma, ti suggerisco di provarlo e di vedere come ti trovi (per imparare a usarlo facilmente vai a questo link, oppure guarda uno dei tanti tutorial dedicati su Youtube, ce ne sono a decine). 

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione possibile. Per dare il tuo consenso al loro utilizzo, clicca l'apposito bottone. Se vuoi approfondire, puoi visitare la pagina dedicata per capirne di più. Voglio approfondire

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi